Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
STUDENT COMPANY
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL PROGETTO

 
Gli studenti che possono partecipare a programmi che promuovono l'imprenditorialità nella formazione sono ancora una minoranza (l'1 % degli studenti della scuole secondarie). Da una ricerca eseguita a posteriori svolta in Norvegia, più del 20% delle persone intervistate comprese tra i 25 e i 34 anni che parteciparono ad un programma di formazione sull'imprenditorialità è diventato un imprenditore ed è stato dimostrato che quel programma ha avuto una buona influenza nel promuovere pari opportunità. Ci sono ancora pochi paesi che prevedono programmi di formazione di student enterprise come parte del programma di studio previsto a livello nazionale, ed è dimostrato che il coinvolgimento del copro insegnanti è maggiore quando programmi formativi student enterprise sono parte di un programma previsto a livello nazionale o regionale. In altre parole si assiste ad una mancanza di un piano strategico integrato tra formazione, training, lavoro e industria nella maggior parte dei paesi europei, specialmente nei paesi partners. Lo scopo principale è di contribuire in modo significativo ad ispirare e preparare giovani ad avere successo nell'economia globale, sviluppando in medio-lungo termine piani di azione nella formazione, concernenti l'Imprenditorialità. Questo si realizzerà sviluppando processi mettendo in opera piani strategici a livello nazionale, regionale e locale sul tema dell'imprenditorialità nella formazione trasferendo il modello norvegese di student company per studenti della scuola secondaria di secondo livello. Il partner norvegese sarà in grado di trasferire il loro modello sviluppando all'interno dei curricula degli studenti un certo sentiero per rinforzare l'attitudine all'imprenditorialità negli studenti, essi rappresenteranno il vero modello che dovrà essere trasferito, daranno anche una visione superiore dell'accordo regionale/nazionale necessario per veder attuato il modello, elaboreranno linee guida per gli altri paesi partner al fine di sviluppare tali vie. I risultati possono essere sintetizzati come segue. - Gli studenti acquisiranno competenze e abilità di base al fine di rinforzare le loro attitudini, il loro spirito critico, la loro consapevolezza attraverso un curriculum reale e guidato di management d'impresa. - Le autorità locali/regionali/nazionali: trasferire/sviluppare un piano strategico per azioni sistematiche di educazione all'impresa. - I partners sociali potranno sviluppare e concludere accordi bilaterali per facilitare l'avvio dell'azienda. - - - Le smes piccole e medie imprese  potranno sviluppare legami con gli istituti di formazione locali e le autorità locali, per l'educazione. L'impatto di immagine sarà misurabile in termini di indicatori quantitaivi/qualitativi come il modello blueprint, la certificazione di qualità iso 9000, accordi con le autorità locali di formazione, la creazione di “student company”, il coinvolgimento di parti sociali, la partecipazione di smes , il coinvolgimento di studenti ed insegnanti.
 
Servizi per il cittadino

Responsabile

del  Settore

Diana Melocco

Tel: (+39) 0422 656-431

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264    |   CSS  |  XHTML 1.1 | PRIVACY | COOCKIES